Banner Top
Banner Top

Civeta, appalti in house per i comuni corsorziati

Appalti in “house” senza ricorrere alla gara. E’ quanto si accinge a deliberare il Civeta, il Consorzio intercomunale che gestisce l’impianto di riciclaggio e compostaggio di Valle Cena. L’argomento è all’ordine del giorno dell’assemblea convocata per oggi e presieduta da Tiziana Magnacca.

“La nostra intenzione è far si che i comuni consorziati possano procedere ad appalti in house, affidando i servizi al Civeta, senza procedura di gara”, spiega il sindaco di San Salvo, “inviterò tutti i sindaci al voto per vedere chi vuole che il Consorzio sia competitivo. Chi voterà a favore vuole una gestione pubblica dell’ente consortile. In caso contrario è evidente che c’è la volontà di continuare ad affidare gli appalti ai L’argomento era già stato affrontato nella precedente assemblea di venerdì scorso, ma in quella occasione era stato il Comune di Vasto, per molto tempo assente alle riunioni, a chiedere un rinvio per un approfondimento.

Nel frattempo c’è attesa per l’arrivo del Commissario ad acta. La scelta del presidente della Regione, Luciano

D’Alfonso, come anticipato dal Centro nelle scorse settimane, è ricaduta su Lidia Flocco, giovane avvocatessa, originaria di Atessa, collaboratrice dello studio legale Picozzi-Morigi di Roma e consulente esterno della Ecolan-Ecologica di Lanciano, la società che gestisce la discarica di Cerratina. Il Commissario, stando ad una nota diffusa dalla Regione, dovrà svolgere “tutte le funzioni dell’ente ed assicurare una corretta gestione del ciclo dei rifiuti oltre a concorrere alla realizzazione degli obiettivi della legge regionale 36/2013 che regola l’attribuzione delle funzioni relative al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani”. I sindaci, decisamente contrari al commissariamento del Civeta, hanno annunciato ricorso e si dicono pronti a impugnare il provvedimento del presidente D’Alfonso.

Intanto la lista civica Il Cambiamento organizza, in occasione della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, un convegno su “Agricoltura e l’Ambiente”.

L’appuntamento è oggi, alle 10.30 nella sala consiliare del comune di Cupello. E’ prevista la partecipazione del sottosegretario Mario Mazzocca, dell’assessore regionale Dino Pepe, dei sindaci del territorio, del presidente di Legambiente, Giuseppe Di Marco e del dirigente scolastico dell’ ITA di Scerni Livio Tosone.

“La manifestazione vuole innescare una profonda riflessione sulle prospettive del mondo agricolo, sulla qualità dei prodotti che ogni giorno finiscono sulle nostre tavole e analizzare la stretta connessione tra le coltivazioni di qualità, la salvaguardia del territorio e la salute dei cittadini”, spiegano gli organizzatori.

Anna Bontempo

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.