Banner Top
Banner Top

Incontro imprese balneari organizzato da Assobalneari Abruzzo

Lunedì 23 Novembre p.v., alle ore 15.00, nei locali di Confindustria Chieti Pescara in Via Raiale 110 bis, Assobalneari Abruzzo organizza una iniziativa tesa a rappresentare direttamente alle forze politiche ed agli organi di informazione le gravi problematiche che investono le aziende balneari nelle Sedi Istituzionali italiane ed europee. Le aziende italiane presenti sulle aree in concessione demaniale marittima versano infatti in una situazione di emergenza, che le espone all’esproprio a brevissima scadenza, con la messa in gara delle concessioni; la condizione che si è verificata, a causa della latitanza nel corso degli ultimi anni, del Governo e del Parlamento, rischia di mettere sul lastrico migliaia di famiglie, che sulle aziende balneari hanno costruito il loro futuro e la prospettiva per i loro figli; la difesa di 30.000 aziende balneari, pilastro portante del sistema turistico nazionale, costituisce un impegno primario soprattutto in un momento di grave crisi economica in cui il Paese ha necessità di essere difeso e sostenuto nello sviluppo e nella tutela delle proprie aziende; l’Europa non può continuare a umiliare e a distruggere l’economia italiana, soprattutto in un campo di eccellenza come quello del turismo balneare; c’è quindi l’esigenza di un Governo che alzi la schiena e che, analogamente a quanto accaduto in Spagna e Portogallo, presso la Comunità Europea faccia valere le ragioni del nostro Paese; sulla base dei principi dell’affidamento del diritto, c’è la necessità e l’urgenza di escludere le aziende balneari italiane dalla direttiva comunitaria servizi, per ricomprenderle nel novero della direttiva sulle concessioni di beni, reintroducendo la legge Baldini, per consentire il rinnovo delle concessioni sulla scorta di una normativa troppo frettolosamente abrogata dallo Stato italiano, riconoscendo altresì legislativamente il valore commerciale delle imprese, alla stregua dei canoni di ogni moderna impresa che opera in una economia di mercato.  All’incontro, a cui parteciperà il Presidente nazionale di Assobalneari Federturismo Confindustria, Fabrizio Licordari ed il Sen. Avv. Massimo Baldini, sono stati invitati, tra gli altri, la Sen. Federica Chiavaroli, il Vice Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, l’On. Maurizio Acerbo, il Presidente della Commissione regionale sulle politiche europee Luciano Monticelli, il Direttore Marittimo Enrico Moretti, il Presidente della Camera di Commercio Daniele Becci.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.