Banner Top
Banner Top

Edmondo Laudazi: “non ritiro la mia candidatura”

Si restringe la platea di candidati alle primarie del centrosinistra. Il ritiro della candidatura da parte di Angelo Bucciarelli, dopo la condanna a due anni che gli è stata inflitta dalla Corte d’Appello dell’Aquila per la vicenda “Sanitopoli”, fa venir meno un competitor particolarmente agguerrito. L’esponente del Pd, il primo a ufficializzare la sua partecipazione alla consultazione democratica, aveva iniziato la sua campagna elettorale già da diversi mesi.

E’ l’unica defezione? Gli ultimi rumors parlano di altre iniziative in tal senso. Si parla, in particolare, del ritiro di Edmondo Laudazi, ingegnere, assessore comunale ai tempi della Democrazia Cristiana. La sua discesa in campo è stata lanciata nei mesi scorsi dal consigliere regionale di Abruzzo civico, Mario Olivieri, ma le voci su un suo ripensamento, dato per certo negli ambienti politici cittadini, si rincorrono da diversi giorni.

“Non ritiro la mia candidatura”, taglia corto Laudazi, “non l’ho ancora formalizzata, ma non ho nessuna intenzione di tirarmi indietro. Se parteciperò alle primarie del centrosinistra? Dipende”, chiosa l’ingegnere, “intanto bisogna vedere se ci saranno e come si svolgeranno. L’altra circostanza da verificare è se ogni partito avrà il suo candidato”.

Nel frattempo Forza Italia annuncia la partecipazione alle primarie del centrodestra con un proprio candidato.
“I consiglieri comunali uscenti Guido Giangiacomo e Antonio Monteodorisio, rappresentano, per esperienza amministrativa e qualità personali, idonei candidati“, si legge in una nota diffusa ieri dal partito che, in ogni caso, si dice “aperto a recepire le eventuali disponibilità provenienti da esponenti della società civile di Vasto che intendono contribuire, in qualsiasi modo e ruolo, alla realizzazione del programma amministrativo di Forza Italia”.

Lo scenario politico è stato oggetto di analisi nella riunione indetta su iniziativa dei due consiglieri comunali e dei presidenti dei Club Forza Silvio, Felice Iacobucci e Giovanni Uselli e con la partecipazione di Fabrizio Di Stefano e di Mauro Febbo.
Tutti hanno espresso soddisfazione per la riunificazione dello schieramento e per la convergenza intorno alla scelta delle primarie.

Anna Bontempo

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.