Banner Top
Banner Top

Frecciabianca a Vasto – San Salvo, finalmente raggiunto l’accordo di co-marketing

E’ stato un incontro tenuto stamane nella sede di Trenitalia a Roma a sancire l’accordo di co-marketing che nel periodo estivo del 2016 porterà ad avere la fermata di due treni Frecciabianca alla stazione di Vasto- San Salvo.

All’incontro erano presenti oltre ai dirigenti di Rfi il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, il presidente del Consiglio comunale di San Salvo, Eugenio Spadano, e l’ing. Luciano De Nardellis, presidente della DMC “Oltre il mare”.

Secondo gli accordi i treni che fermeranno saranno l’FB 9811 che partirà da Milano centrale alle 11.35 per arrivare a Vasto alle 17.15 e l’FB 9826 che, invece, percorrerà la linea in direzione opposta partendo da Lecce alle 12.03 per fermare allo scalo vastese alle 15.40, con arrivo a Milano centrale alle 21.25. Il tutto dal 15 giugno al 17 settembre.
In questa maniera le città del vastese, almeno nel periodo succitato, saranno collegate velocemente con regioni quali la Lombardia, l’Emilia Romagna e la Puglia che coprono il 30 per cento del flusso turistico nei due centri più importanti del comprensorio.

Vediamo anche gli impegni assunti. Trenitalia si è impegnata, oltre all’attivazione delle fermate, a distribuire il materiale promozionale realizzato dal partener in tuti i punti di contatto con la clientela e la comunicazione dell’iniziativa tramite i propri canali.

Il partner, rappresentato dalla figura dell’ing. De Nardellis, si è impegnato dal canto suo, al rimborso del biglietto ferroviario da parte degli albergatori fino ad un importo massimo prefissato per persona a settimana; alla realizzazione di un sito web dedicato all’iniziativa; alla realizzazione e diffusione di materiale promozionale (dai flyers alle locandine); all’attività di coordinamento e verifica dell’implementazione del progetto da parte di tutte le strutture aderenti.

Insomma, una prima iniziativa che ridarà una boccata d’ossigeno alla stazione vastese in primis e, chissà, anche al flusso turistico.

“La fermata del Freccia Bianca presso la stazione ferroviaria di Vasto – San Salvo è un grande risultato, figlio di un lavoro di squadra, attento e scrupoloso, portato avanti dalle istituzioni e dagli operatori turistici del territorio”, ha commentato il sindaco di Vasto Luciano Lapenna a margine dell’accordo sancito.

“L’intesa raggiunta con Trenitalia – ha aggiunto – rende onore alle tante battaglie portate aventi nel tempo oltre le sterili polemiche di chi è capace soltanto di critica ma carente di proposte. Ringrazio il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso per l’impegno profuso in favore di questo risultato e ringrazio Luciano De Nardellis della DMC – Destination Management Company per la collaborazione degli operatori turistici del territorio che incontrerò nei prossimi giorni a Palazzo di Città per trovare le giuste intese finalizzate alla promozione della Città del Vasto”.

Lapidario il commento di Antonio Del Casale, segretario vastese dei democratici al centro di un attacco frontale sulla questione anche nei giorni scorsi: “per raggiungere risultati serve studio, impegno e determinazione – ha scritto su un noto social network – altro che Pinocchio! Bisogna FARE per CRITICARE! Doppia coppia di Frecciabianca da meta’ giugno a metà settembre”.

La firma ufficiale dell’accordo con Trenitalia avverrà nei prossimi giorni a Vasto presso il Palazzo d’Avalos.

Luigi Spadaccini

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.