Banner Top
Banner Top

Il centrodestra trova l’intesa: si faranno le primarie

Alla fine l’accordo si e’ trovato. L’infittirsi delle riunioni in questi giorni ha partorito la scelta delle primarie per individuare il candidato sindaco del centrodestra con Massimo Desiati e C. che hanno sciolto le riserve nel’incontro al Palace di ieri pomeriggio. Dunque, primarie saranno e l’ufficializzazione e’ stata data attraverso una nota che anticipa la conferenza stampa unitaria che si terra’ sabato mattina nella sala convegni della Societa’ operaia di mutuo soccorso.

“In questi giorni – scrivono i rappresentanti delle varie anime del centrodestra presenti al summit – si sono svolti incontri tra rappresentanti di Partiti e Movimenti civici alternativi all’attuale Amministrazione comunale. Ne è emersa da parte di tutti una chiara volontà di partecipazione nel costruire percorsi che inducano ad una intesa per la formazione di un unico cartello elettorale in vista delle Elezioni Comunali del 2016. Abbiamo individuato nelle Elezioni Primarie il metodo per l’indicazione del candidato Sindaco. 

Nell’esprimere grande soddisfazione per il risultato raggiunto, auspichiamo che tale percorso possa essere condiviso anche da altri Partiti e Movimenti civici che si riconoscano nei propositi elencati”.

Ora, dunque, non resta che scrivere le regole ed a farlo ci pensera’ un comitato ristretto, composto da D’Alessandro, Del Prete, Monteodorisio, Ronzitti, Sigismondi, Tagliente e Tascione, che redigera’ il relativo Codice Etico e il Regolamento.

Insomma alla fine e’ passata la linea di Forza Italia che fin dal primo vertice al Palace datato gia’ 2013 aveva rivendicato la necessita’ di ricorrere alle primarie per individuare il candidato sindaco che fosse espressione dell’unita’ dell’area liberale. Una posizione sostenuta con insistenza anche quando qualcuno sembrava chiudere definitivamente le porte.

Ora l’impegno e’ siglato perche’ nella riunione di ieri erano presenti un po’ tutti, un accordo che porta in calce la firma di Alleanza per Vasto (Nicola Del Prete), Fo&Pa (Stefano Suriani, al primo atto ufficiale come neo-responsabile del sodalizio, Antonio Prospero, Mario Padovano, Arnaldo Tascione e Antonella Treviso), Forza Italia (Antonio Monteodorisio e Guido Giangiacomo), Fratelli d’Italia (Etelwardo Sigismondi), Movimento civico (Incoronata Ronzitti), Noi con Salvini (Davide D’Alessandro), Progetto per Vasto (Massimo Desiati e Andrea Bischia), Udc (Francesco Piccolotti, alla sua prima uscita ufficiale come commissario locale del partito), Unione per Vasto (Giuseppe Tagliente), Vasto 2.0 (Massimiliano Zocaro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.