Banner Top
Banner Top

Pratica bloccata, slitta il rientro di Di Lena

Slitta il rientro del tenente Antonio Di Lena trasferito dal 1° luglio, mediante l’istituto del “comando”, a Termoli, città in cui vive. Ieri l’ufficiale sarebbe dovuto tornare in servizio a Vasto, con largo anticipo rispetto ai tempi previsti nella delibera del Comune, ma alcuni problemi burocratici stanno impedendo il suo rientro. A frapporre ostacoli non è Termoli, che ha prontamente accolto la sua richiesta di cessazione anticipata del servizio in “comando”, ma Vasto che non ha ancora deliberato in tal senso.

Di Lena ha comunicato la propria intenzione di rientrare in servizio nella polizia municipale vastese il 16 Ottobre scorso, senza voler quindi attendere la scadenza dei sei mesi previsti (cioè il 31 dicembre). L’amministrazione termolese, con una determina dirigenziale, ha accolto la sua richiesta fissando come data per il rientro a Vasto il 9 Novembre, al “fine di consentire l’espletamento delle attività d’ufficio in corso”. Ora è Vasto che deve deliberare.

Anna Bontempo

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.