Banner Top
Banner Top

Fossacesia: sulla carta d’identità il consenso alla donazione di organi

Sarà operativa dal prossimo lunedì 9 novembre l’opportunità per tutti i cittadini residenti a Fossacesia di esprimere volontariamente il proprio consenso per la donazione degli organi nel momento del rilascio o del rinnovo della carta di identità. Il Comune di Fossacesia infatti aveva già avviato le procedure per l’attivazione del servizio qualche mese fa, aderendo al progetto promosso dal Ministero della Salute e denominato “Una scelta in Comune”.

L’ Amministrazione comunale, infatti, da sempre è stata convinta che la donazione degli organi e dei tessuti rappresenti un importantissimo atto di solidarietà verso il prossimo, oltre che un grande segno di civiltà e di rispetto per la vita e soprattutto in molti casi un’efficace terapia per alcune gravi malattie e l’unica soluzione terapeutica per alcune patologie non altrimenti curabili.

Pertanto, a partire dal prossimo lunedì 9 novembre ciascun cittadino, recandosi agli sportelli dell’anagrafe del Comune di Fossacesia per rinnovare o per avere il rilascio della propria carta di identità, potrà dichiarare, in assoluta autonomia, il proprio consenso per la donazione degli organi.

In caso di assenso immediato il sistema previsto per il progetto caricherà i dati su un apposito database nazionale dei donatori di organi, al quale gli ospedali si rivolgeranno quando si presenta la necessità di trovare un organo per una persona che ha bisogno di trapianti. Se il cittadino non acconsente, sarà comunque registrata la sua volontà a non donare gli organi.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.