Banner Top
Banner Top

Nella seconda sessione di prove libere terzo tempo per Iannone

 

 

Quarto tempo per Valentino Rossi nella seconda sessione delle libere per il Gp di Valencia. Il distacco dal migliore (il compagno di team in Yamaha Jorge Lorenzo, 1’31″111) è di 0.364 millesimi. Secondo tempo per la Honda di Daniel Pedrosa (+0.266), terzo per la Ducati di Andrea Iannone (+0.333). Marc Marquez (+0.370) si è piazzato quinto. Sesto Danilo Petrucci (Ducati, +0.464).

Per il pilota vastese un’altra buona sessione di prove a conferma delle sue non comuni qualità. Alla vigilia di questa gara sono tantissimi i tifosi di Valentino Rossi che tifano per il nostro Iannone balzato prepotentemente (ed era ora!) alla ribalta nazionale. Conteso da TV e testate giornalistiche di colpo Andrea è diventato l’uomo da “utilizzare” per spezzare l’asse spagnolo che si è creato alla vigilia di questo “caldissimo” gran premio di Valencia.

Subito sfida – Marc Marquez ha ottenuto il miglior tempo nella prima sessione delle prove libere, classe MotoGp, del gran premio di Valencia. In 1’31″250 il campione del mondo uscente ha portato la sua Honda Hrc davanti alla Yamaha di Jorge Lorenzo (+0.184 millesimi) ed all’altra Honda di Dani Pedrosa (+0.303). Quarto tempo per la Ducati di Andrea Dovizioso (+0.392) e quinto per la Yamaha di Valentino Rossi (+0.415).

Dopo due settimane di feroci polemiche, il Motomondiale riaccende i motori. I piloti della MotoGp tornano a confrontarsi in pista, per la prima volta da Sepang. Sono in corso le prime libere della classe regina sul circuito ‘Ricardo Tormo’, dove domenica Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si giocheranno il titolo, con l’italiano in vantaggio di appena 7 punti, ma costretto a partire dall’ultima fila. Gran ressa di fotografi e telecamere davanti al box della Yamaha Movistar. Il primo ad uscire è stato Rossi (applaudito da un gruppetto di tifosi assiepati sullo spicchio di tribuna che affaccia sui box), seguito poco dopo da Lorenzo. Poco più avanti anche Marc Marquez ha lasciato il box Honda. Rossi potrà partecipare solo alle libere, ma non alle cronometrate di domani. Le seconde libere della MotoGp inizieranno alle 14.05.

“Più che arrabbiato sono deluso: mi dispiace non potermi giocare una chance che mi ero costruito dall’inizio dell’anno, ma forse anche prima, e alla resa dei conti mi si toglie la possibilità di giocarmela”. Valentino Rossi riassume così il suo stato d’animo in vista del gp di dove per la sanzione subita partirà in ultima posizione. “Già era difficile prima, adesso lo sarà ancora di più. ma adesso sono qui e dobbiamo cercare di impegnarci al massimo e mantenere concentrazione per arrivare competitivi e veloci il più possibile domenica. Era già difficile prima, ora di più…”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.