Banner Top
Banner Top

Ex Golden Lady, i sindacati tornano ad alzare la voce

La paura che la vicenda della riconversione della ex Golden Lady si incammini verso l’oblio si fa sempre più concreta. Fallito il tentativo Silda Invest – New Trade, l’unico reale in tutta la cronistoria drammatica del calzettificio gissano, solo negli ultimi mesi si era paventata l’ipotesi di un approdo nel gruppo Emarc impegnata nel settore Automotive, che peraltro avrebbe riguardato solo una minima parte degli oltre 300 lavoratori ormai ridotti allo strenuo delle speranze.

Una ipotesi che, vista l’impasse persistente, sembra da considerarsi già sfumata, tant’è che agli inizi di ottobre le organizzazioni sindacali hanno preso “penna e calamaio” per indirizzare una lettera direttamente al ministero del Lavoro per chiedere “la riconvocazione URGENTE di tutte le parti, compresa la Golden Lady, per avere notizie circa la vertenza sulla riconversione.

Da allora, però, non si è avuta alcuna notizia, ma su quanto sta accadendo sono gli stessi sindacati che proveranno a fare chiarezza già venerdì mattina, alle ore 10.00, quando I segretari provinciali di Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uilcem-Uil, Giuseppe Rucci, Franco Zerra e Arnaldo Schioppa incontreranno la stampa nella sede della Cgil in piazza della Concordia.

L. S.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.