Banner Top
Banner Top

Voto al Senato, Gianluca Castaldi: “questa riforma è la morte della Costituzione”

“La riforma che state approvando è la morte della Costituzione”: così il portavoce al Senato del Movimento 5 Stelle, il parlamentare vastese Gianluca Castaldi, ha annunciato l’astensione del suo partito dal voto di approvazione della riforma costituzionale a Palazzo Madama prima di uscire con i colleghi dall’Aula.

“Questa legge che distrugge il nostro patrimonio comune – ha incalzato Castaldi – è vostra ed è solo vostra; scritta da un Parlamento illegittimo ed eletto con un sistema al di fuori della Costituzione vigente”

“Sul quel documento non ci sarà la nostra firma – ha tuonato il prlamentare vastese – ma quella di Renzi, Boschi, Verdini e purtroppo (rivolgendosi al presidente Pietro Grasso, ndr) la sua, signor presidente”, e parafrasando la canzone ‘Cara Democrazia’ di Ivano Fossati si è rivolto ai cittadini, che ha invitato a sostenere le battaglie del Movimento che è l’unico a poter cambiare il Paese,  “Questi sono giorni duri, sono giorni bugiardi. – ha detto – Cara democrazia ritornerai presto a casa.
E non sarà tardi. Tornerai presto fra noi. Insieme creeremo una nuova Italia, e, credetemi, sarà bellissimo farne parte.”

Luigi Spadaccini

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.