Banner Top
Banner Top

Vasto, finisce in carcere un giovane 23enne

Agenti della Polizia di Stato di Vasto hanno eseguito, in data odierna, un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello dell’Aquila nei confronti di Pasquale Bevilacqua, oggi 23enne, per problemi di esecuzione di pene concorrenti. Il giovane è stato condannato, con sentenza definitiva, poiché ritenuto responsabile di un furto aggravato in concorso, commesso a Vasto Marina nell’anno 2013. In particolare, il Bevilacqua, unitamente a un complice minorenne, si era intrufolato all’interno di un’edicola. E mentre il minorenne distraeva il titolare fingendo di dover acquistare della merce esposta, Bevilacqua sottraeva l’incasso per poi allontanarsi precipitosamente.

Per il suddetto furto e per altri reati contro il patrimonio, Pasquale Bevilacqua dovrà ora scontare la pena di tre anni, quattro mesi e ventidue giorni di reclusione.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.