Banner Top
Banner Top

Strada pericolosa, la Provincia asfalta un tratto della 151

 

Un intervento tampone per rendere la strada provinciale 151, in contrada Piano di Fiori,  meno pericolosa. La Provincia corre ai ripari dopo le proteste dei residenti e le minacce di chiusura dell’amministrazione comunale. Dopo l’ennesimo sollecito  per la presenza di un insidioso avvallamento lungo la sede stradale, l’ente presieduto da Mario Pupillo ha provveduto ad asfaltare il tratto incriminato, riducendo il dislivello di circa settanta centimetri presente sulla carreggiata.

“Dopo diverse sollecitazioni e contatti avuti sia con il presidente Pupillo sia con il dirigente del servizio manutenzione, ingegner Carlo Cristini della provincia di Chieti,  che ringrazio, siamo riusciti finalmente a tamponare l’emergenza sull’arteria provinciale 151 interessata da alcuni mesi da un cedimento franoso che rendeva la viabilità alquanto difficoltosa”, fa sapere il sindaco di Scerni, Giuseppe Pomponio che sottolinea come questo “primo intervento tampone è certamente non risolutivo,  ma renderà la viabilità più agevole e meno pericolosa” .“Nei giorni scorsi mi sono coordinato con i responsabili della manutenzione della Provincia per far aggiungere dell’asfalto al fine di arginare l’emergenza”, prosegue il primo cittadino, “colgo l’occasione per informare  che la strada provinciale che collega Scerni con l’Istituto Tecnico Agrario e la zona artigianale è stata già inserita e calendarizzata nella programmazione degli interventi della provincia di  Chieti che verranno svolti nei prossimi mesi. Fino alla risoluzione definitiva del problema l’ufficio manutenzione del Comune monitorerà ostantemente la strada provinciale 151 al fine di verificare la sua agevole percorrenza, fruibilità e la sua sicurezza”, conclude Pomponio.

Sulla pericolosità della trafficata arteria era intervenuto anche l’avvocato Corrado Squadrone dell’Ape (associazione per i diritti calpestati).

Anna Bontempo

 

 

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.