Banner Top
Banner Top

A Vasto il Gen. Sirimarco, Comandante delle Legione Carabinieri d’Abruzzo

Il nuovo Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo, il Gen. Michele Sirimarco, ha reso visita oggi alla Municipalità Vastese. Accompagnato dal comandante provinciale dell’Arma, Col. Luciano Calabrò, e dal comandante la Compagnia dei Cc di Vasto, Magg. Giancarlo Vitiello, il Gen. Sirimarco ha raggiunto il Palazzo di Città dove è stato accolto dal sindaco Luciano Lapenna, dal presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Forte, da assessori e consiglieri comunali e da alcuni funzionari comunali. Il colloquio nella Sala del Gonfalone è stato molto franco e cordiale. Il sindaco Lapenna ha illustrato le caratteristiche della Città e del Territorio evidenziando le difficoltà che nella quotidianità vivono tutte le amministrazioni comunali.

Il Gen. Sirimarco ha confessato di essere rimasto affascinato dal territorio abruzzese e dalla cordialità degli abruzzesi. Nella circostanza ha confermato l’impegno dell’Arma Benemerita in difesa delle istituzioni democratiche e presidio di legalità anche nei piccoli centri della nostra Regione. Al termine del cordiale incontro il Gen. Michele Sirimarco ha visitato l’antica residenza dei d’Avalos ed ha raggiunto la zona di via Alborato per rendere omaggio al monumento all’Arma dei carabinieri inaugurato lo scorso 9 dicembre alla presenza del presidente del Senato Pietro Grasso e del comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.