Banner Top
Banner Top

Case invendute al mare? Cinque anni di Imu gratis

Il mercato immobiliare è fermo? Arrivano gli incentivi per chi acquista un appartamento al mare. Non passa inosservato il cartello che da mesi campeggia davanti ad uno dei tanti complessi residenziali realizzati alla Marina. Per invogliare all’acquisto di bilocali e trilocali a due passi dal mare la società costruttrice, che ha l’ufficio vendite a Termoli,  offre il pagamento dell’Imu (imposta municipale sulla casa) gratis per cinque anni.

“Non è una pubblicità ingannevole”, chiarisce subito l’addetta che risponde al numero indicato sulla targa, “ma una forma promozionale per chi decide di acquistare locali con due o tre camere. Ci sono rimasti 4/5 appartamenti invenduti e, prima di iniziare la costruzione di un nuovo complesso residenziale, vorremo venderli. Il mercato immobiliare è fermo, ma quello delle case al mare ha un andamento diverso: ci rivolgiamo non solo al turista che vuole comprare un appartamento a Vasto dove trascorrere le vacanze, ma anche ai residenti che vogliono fare un investimento”.

Benefici e promozioni  a parte sono diversi anni ormai che i prezzi in città – dove si registrano oltre tremila appartamenti invenduti – sono decisamente più abbordabili che in passato.

È l’offerta di un notevole numero di case, cui non fa riscontro un’apprezzabile domanda, che caratterizza il mercato immobiliare vastese. Le zone più significative in cui può essere suddivisa la località turistica sono le seguenti: Incoronata, Marina, Sant’Antonio Abate. In città le quotazioni immobiliari più economiche sono relative alla zona di Sant’Antonio Abate (1.500 euro al metro quadro), mentre le quotazioni più elevate si registrano alla Marina anche se in quella zona và doverosamente fatta una distinzione tra gli immobili lato mare (che arrivano a costare anche 2.700 euro al metro quadro) e quelli lato strada di prezzo decisamente inferiore (anche 1.400 euro al metro quadro).

La presenza di un gran numero di alloggi vuoti ha avuto come effetto quello di calmierare i prezzi.

“Dallo scorso mese di gennaio registriamo segnali di ripresa del mercato”, sostiene Walter Di Lello, titolare dell’agenzia immobiliare Il Quadrifoglio, “ i prezzi delle case, tornati stabili dopo un trend negativo, hanno spinto le persone a tornare a investire sul mattone. Le banche hanno ricominciato a erogare i mutui anche se con oculatezza, invogliando agli acquisti, e in maniera molto più equilibrata che in passato”, conclude l’intermediatore.

Per gli acquirenti non c’è che l’imbarazzo della scelta: alla Marina, così come nel resto della città, si è costruito tantissimo negli  ultimi quindici anni: accanto ad eleganti e raffinati residence sono stati edificati anche alloggi di scarso pregio.

Anna Bontempo
(fonte il centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.