Banner Top
Banner Top

Abruzzo, preoccupa l’obesità dei bambini in età scolare

Il 40% dei bambini abruzzesi in età scolare è alle prese con problemi di obesità, collocando la nostra regione tra quelle meno peggio. In conseguenza di ciò, l’Assessorato regionale alla sanità, il Coni Abruzzo, l’Ufficio scolastico regionale, le università di Chieti e L’Aquila hanno siglato una intesa per incentivare nelle scuole l’attività motoria e corretti stili di vita alimentare. In proposito, Silvio Paolucci, assessore regionale alla sanità, ha dichiarato: “Abbiamo stanziato un milione per finanziare progetti per i bambini delle prime due classi delle scuole primarie”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.