Banner Top
Banner Top

All’ITSET ‘F. Palizzi’ una festa per salutare i proff. Rita Ciavatta e Giovanni Marra

Festa grande ieri all’Istituto Tecnico Economico Tecnologico “F.Palizzi” di Vasto. Infatti, il Collegio docenti ha voluto affettuosamente stringersi intorno a due colleghi che hanno concluso l’attività professionale e hanno tagliato il traguardo della pensione.

I proff. Rita Ciavatta e Giovanni Marra, dopo tanti anni di insegnamento di lingue straniere, ieri mattina hanno ricevuto dapprima il saluto del Dirigente Scolastico Gaetano Fuiano, che ha voluto ricordare loro l’importanza dell’esempio e della testimonianza nel lavoro docente. “I ragazzi – ha detto il dirigente scolastico – guardano agli insegnanti soprattutto se viene data loro testimonianza diretta dei valori. E voi, in tanti anni di servizio avete saputo trasmettere valori positivi e conoscenze. Per questo la grande comunità del Palizzi vi sarà sempre riconoscente”.

Successivamente, il prof. Maurizio Vicoli, come consuetudine ormai divenuta imprescindibile, a nome di tutti, ha letto una esilarante parodia della poesia “Alla sera” di Foscolo, dedicata alla prof. Ciavatta, e una sorta di lettera ironica indirizzata al prof. Marra. Inevitabile qualche lacrima e tanta commozione da parte di tutti. A seguire un momento di serena convivialità con un ricco buffet.

Ad maiora, cari Rita e Giovanni, il Palizzi rimarrà sempre la vostra casa e tanti auguri di felicità da tutto il personale scolastico del Palizzi.

Fabrizio Scampoli

  • pensione_Ciavatta_Marra_01
  • pensione_Ciavatta_Marra_02
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.