Banner Top
Banner Top

I confratelli della Sacra Spina e del Gonfalone in Polonia sulle orme di Karol Wojtyla

Nei giorni scorsi, un gruppo di confratelli della Sacra Spina e Gonfalone, con familiari e parrocchiani, hanno vissuto un pellegrinaggio ricco di emozioni. Partiti il 18 Agosto, sotto le guide spirituali dell’Assistente della Confraternita e parroco della Chiesa di S. Maria Maggiore don Domenico Spagnoli e Fr. Dionigi Taffarello, vice direttore dell’Istituto San Gabriele, hanno visitato i luoghi tanto cari all’amato Karol Wojtyla: Wadovice, la casa dove nacque, trascorse gli anni della sua fanciullezza e iniziò i suoi studi; Cracovia, dove frequentò il seminario e ne divenne metropolita, il Santuario della Divina Misericordia e il nuovo Santuario intitolato a Giovanni Paolo II; Czestochowa con il famoso Santuario di Jasna Gora, dove si venera il quadro che rappresenta la Santissima Madre di Dio (meglio conosciuta come la Madonna Nera), a cui San Giovanni Paolo II affidò la propria missione papale con il famoso detto “Totus tuus / tutto tuo”.

Il Santuario è meta continua di pellegrinaggi ed i polacchi lo raggiungono a piedi da tutti i luoghi della nazione, anche i più lontani. Momento emozionante, inoltre, è stato per il gruppo assistere ad una delle Sante Messe, officiate da don Domenico, nella cappella dove è riposta la teca della Madonna.

Non sono mancati in questo pellegrinaggio visite a bellissimi centri storici, quali Vienna e Graz. Da segnalare la visita alla famosa miniera di sale ubicata a Wieliczka che è una delle più antiche miniere di sale al mondo che raggiunge una profondità di 327 metri e presenta gallerie e cunicoli per un’estensione totale di più di 300 km; al campo di concentramento di Auschwitz dove famosa è la scritta posta al cancello:”Arbeit Macht Frei”- “Il lavoro rende liberi”, che ha visto passare migliaia di prigionieri tra il 1940 e il 1945, luogo di terrore, genocidio, olocausto; arrivando infine al campo di Birkenau.

Il tour si è concluso il 24 agosto con la gratitudine e gioia dei partecipanti che hanno potuto visitare località spirituali e storiche con tranquillità e serenità.

Massimo Stivaletta

  • confraternita sacra spina_polonia_03
  • confraternita sacra spina_polonia_04
  • confraternita sacra spina_polonia_05
  • confraternita sacra spina_polonia_06
  • confraternita sacra spina_polonia_07
  • confraternita sacra spina_polonia_08
  • confraternita sacra spina_polonia_09
  • confraternita sacra spina_polonia_10
  • confraternita sacra spina_polonia_11
  • confraternita sacra spina_polonia_12
  • confraternita sacra spina_polonia_13
  • confraternita sacra spina_polonia_14
  • confraternita sacra spina_polonia_15
  • confraternita sacra spina_polonia_16
  • confraternita sacra spina_polonia_17
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.