Banner Top
Banner Top

Abruzzo Cup Libertas – decima tappa di beach volley

Ottima affermazione dei molisani Cinzia Giuliano e Marco Santucci alla decima tappa del  Circuito Libertas CUP Abruzzo di beach volley. La kermesse dedicata al 2×2 misto conclusasi domenica 22 agosto, presso i complessi balneari Sabbia d’Oro e Zio Fiore, ha visto sfidarsi ben 21 squadre.

L’organizzazione del Centro Nazionale Sportivo Libertas, con il Dipartimento di Beach Volley (rappresentato in Abruzzo da Giorgio Amorosi e Massimo Di Risio), e con la collaborazione dell’asd Amorosi Volley e dell’asd Team Italia Libertas, ha sviluppato una serie di tappe proprio per lanciare nuovi giovani nel panorama del beach volley ed in quest’ultima tappa, grazie a tutto lo staff Amorosi Volley, sono stati “richiamati” come esempio sportivo nell’arena di gara i “campioni” che dal 1995 ad oggi hanno giocato in coppia con il professor Giorgio Amorosi. Una pagina importante per capire la storia del movimento sportivo e trovare nuove idee per il futuro.

Risultati di gara.

Nella parte alta del tabellone, la semifinale tra Campofredano/Ruggiero e Mascitelli/Bucci con la vittoria per la prima coppia 21-19; 22-20.

Invece, nella parte bassa del tabellone, la seconda semifinale, tra la coppia Di Tizio/Di Risio e Giuliano/Santucci, con una sfida decisa al terzo set, 21-11; 18-21; 13-15. Ed una scelta difficile da comprendere: tentativo di servizio vincente sul 13 pari proprio su Santucci ad opera di Max Di Risio. Il risultato conferma la scelta errata!

Importanti coppie eliminate nel corso della due giorni vastese, ricordiamo: Frangione/Giuseppetti; Tretta/Celenza; Del Fra/Bevilacqua; Busilacchi/Giuttari; Muratore/Paolino; Vecchiotti/D’Adamio; Martiniello/Benedetto; Scotti/Spadaccini; Lalli/Quadu; Bozzella/Mileno; Fiore/Ubaldi; Celenza/Di Cillo; Marinucci/Porfirio; Maffulli/Placidi.

Finale per il terzo gradino del podio tra Alessandra Mascitelli/Luciano Bucci e Alessandra Di Tizio/Max Di Risio, con un primo set dominato dalla prima coppia ed un secondo set gestito dalla coppia Di Tizio/Di Risio, 21-16; 12-21. Decisivo il terzo set, con un Di Risio che recupera lo smalto perduto nella semifinale ed una Alessadra Di Tizio perfetta nella tecnica e nella forma fisica consentono di chiudere con un ottimo 15-11. Da sottolineare la prova della coppia sconfitta che vale oltre il quarto posto della classifica finale.

Finalissima con un dominio della coppia formata da Cinzia Giuliano e Marco Santucci, pochi i lampi di Silvia Campofredano e gli attacchi a segno da Antonio Ruggiero per impensierire i campioni nella finale. La vittoria è netta e non lascia spazio alla “critica”: 21-17; 21-16. Una Giuliano che in difesa ha fatto la differenza, con Santucci che in attacco non ha avuto rivali, e pensare che al secondo turno del tabellone proprio Campofredano/Ruggiero mandano al tabellone perdenti i campioni della tappa. Questo è il beach volley, nulla è scontato.

Il Dipartimento Nazionale Libertas Bv ha ringraziato ufficialmente tutti gli atleti che hanno partecipato al circuito, gli stabilimenti Sabbia d’Oro e Zio Fiore, i campioni “storici” che hanno omaggiato il Re del Beach Amorosi.

Infine, un riconoscimento importante all’atleta che ha espresso il miglior gioco e la miglior tecnica: mvp assegnato a Valentina D’Adamio.

Il circuito organizzato dal Centro Nazionale Sportivo Libertas (Eps riconosciuto dal CONI), prosegue con l’ultima tappa by Amorosi Volley/Libertas, con location presso il Lido Sabbia d’oro e Zio Fiore di Vasto, il prossimo 29 e 30 agosto 2015, con il classico 4×4 misto, che chiude il beach e apre all’indoor.

Lo Staff invita le squadre ed il pubblico all’ultimo evento del Circuito.

 Eleonora Uselli

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.