Banner Top
Banner Top

Del Vecchio, il caso potrebbe riaprirsi

 

 

 

Omicidio Del Vecchio. Dal giorno del duplice omicidio di Emidio Del Vecchio (78 anni) e della moglie Adele Tumini (72) il figlio accusato del gesto orrendo, Marco Del Vecchio, 39 anni si è rivelato ingestibile. Chiuso in un mutismo ostinato. Tranne che con il suo legale, l’avvocato Raffaele Giacomucci al quale ha spesso chiesto aiuto. Ed è all’avvocato Giacomucci che gli operatori delle Molinette di Torino, il carcere in cui Marco Del Vecchio sta scontando la pena che hanno fatto pervenire notizie e certificati sullo stato di salute fisico e mentale del detenuto. Una condizione talmente delicata che potrebbe riaprire il caso. Le prime notizie sono arrivate a giugno e di recente pare che la situazione si sia aggravata. L’avvocato Giacomucci conferma questo particolare ma non si sbilancia anche perchè il pm Enrica Medori ha presentato ricorso in Cassazione chiedendo l’ergastolo per Marco Del Vecchio. Del Vecchio, dichiarato colpevole dell’omicidio dei genitori sta sempre più male. Rinchiuso a Le Molinette è risultato affetto da una grave patologia mentale che mette in discussione la sua razionalità e capacità di intendere. L’avvocato Giacomucci quindi potrebbe a questo punto a chiedere la riapertura del caso. (ilcentro.it)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.