Banner Top
Banner Top

Presentata la III edizione del Trofeo Città del Vasto di Tambeach, il tamburello in spiaggia

E’ stato presentato questa mattina poco dopo le 12.00 il Terzo trofeo nazionale di Tambeach Città del Vasto. Nella Sala del Gonfalone erano presenti il sindaco Luciano Lapenna, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Forte, l’assessore allo sport Luigi Masciulli, il presidente dell’A.S.D. 25 Aprile Antonio Cozzolino, la segretaria generale della Federazione italiana Palla Tamburello Nadia Vallone, il delegato regionale FIPT Abruzzo Mimmo Puracchio e i componenti il direttivo dell’Apav, al società vastese che organizza l’evento, Guido Giangiacomo e Lidia D’Ercole, responsabile tecnico regionale FIPT.

Proprio quest’ultima ha introdotto l’evento che sarà ospitato sui campi del lido La Sirenella alla Marina nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 agosto prossimi.

Nada Vallone, ormai di casa a Vasto, ha espresso i sinceri apprezzamenti per “l’ospitalità e la collaborazione dell’Amministrazione comunale e del CSI grazie alle quali riusciamo ancora a proporre il torneo di tambeach per il quale quest’anno contiamo di avvicinarci alle 100 adesioni”.

Cozzolino ha sottolineato come “il nome di Vasto verrà associato a quello del tambeach e lo porteremo in tutta Europa insieme a noi”.

Quest’anno, poi, come ha anticipato la Vallone, i vincitori del trofeo saranno ospiti della federazione italiana nelle finali nazionali che si terranno a Sottomarina di Chioggia dal 21 al 23 agosto prossimi.

Il presidente dell’Apav Guido Giangiacomo ha ricordato come “quando siamo partiti tre anni fa avevamo difficoltà a trovare iscritti, mentre quest’anno continuiamo ad averne nelle varie categorie così come continuiamo a registrare adesioni da parte di nuovi sponsors, a dimostrazione di come sia perfetto il connubio tra il tambeach e una città a vocazione turistica come la nostra”.

Parole di grandi elogio alla città sono venute da Mimmo Puracchio che ha ribadito la volontà di volere a Vasto un centro federale per il tambeach anche per la posizione strategica del litorale istoniense. Poi ha aggiunto che “il CSI compie quest’anno 70 anni e le sue origini sono teatine. Non solo, ma il primo torneo targato CSI si è tenuto proprio a Vasto ed era un torneo di calciobalilla”. Puracchio ha anticipato che le Sportdiadi del 2016 si terranno a Chieti, “ma vorremmo che l’edizione successiva tra due anni torni a Vasto”.

Il 70.mo del CSI verrà celebrato a Chieti e per l’occasione verranno attribuiti anche i prestigiosi “Discobolo d’oro”, riconoscimenti per chi si è distinto nella promozione dello sport. “Quest’anno – ha anticipato Puracchio – andranno alle città di Chieti e Vasto, ma anche a nostro iscritto Giuseppe Forte (che ha accolto con onore e commozione l’annuncio) e a S. E. Mons. Piero Santoro).

Il neo-assessore allo Sport del Comune di Vasto, Luigi Masciulli, ha parlato di “una bellissima giornata nella quale in sole due ore mi sono trovato a premiare una giovane campionessa di nuoto e promuovere questa manifestazione”.
Le parole di chiusura sono state demandate a Luciano Lapenna. “Cominciamo a raccogliere i frutti del lavoro iniziato due anni fa – ha detto, ringraziando l’impegno profuso da Giangiacomo e C. – Sono molto contento per il riconoscimento a Vasto, che è il secondo polmone della Diocesi e penso che anche negli anni a venire si continuerà su questa scia anche se io non sarò più sindaco”. Lapenna ha chiuso il suo intervento con un auspicio importante: “vi auguro – rivolgendosi ai vertici della FIPT – che abbiate il riconoscimento di disciplina olimpica. Vasto continuerà a dare il proprio apporto”.

Dunque, sarà un week-end per avvicinarsi e scoprire questo sport divertente sui campi del lido La Sirenella.

Luigi Spadaccini
(spadaccini.luigi@alice.it)

  • a1
  • a2
  • a3
  • a4
  • a6
  • a7
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.