Banner Top
Banner Top

A Roma il caso dei Frecciabianca

 

“La fermata del Frecciabianca alla stazione di Vasto-San Salvo? Una partita aperta”. Non molla Camillo D’Alessandro. Il sottosegretario alla giunta regionale con delega ai trasporti era a Roma ieri per fissare un incontro con Trenitalia, dando così seguito agli impegni presi nei giorni scorsi con i titolari delle imprese turistiche di Vasto.

“Ho già inviato tutta la documentazione con le adesioni degli operatori turistici locali, sono una quarantina –   spiega D’Alessandro – e sono disponibili a stipulare lo steso contratto dei colleghi di Giulianova, alle stesse condizioni. Si tratta di riaprire una trattativa che si era chiusa con l’esclusione di Vasto dalle fermate del treno a lunga percorrenza che collega la costa adriatica con le città del nord. Penso che ci sia qualche possibilità: per me la partita è ancora aperta – conclude l’esponente democratico. Oggi nuovo incontro a Roma con l’amministratore delegato di Trenitalia.

La speranza di albergatori, ristoratori e titolari di imprese turistiche è che il Frecciabianca faccia scalo alla stazione di Vasto-San Salvo e per raggiungere l’obiettivo sono disponibili a seguire l’esempio dei colleghi della costa teramana, che in cambio della fermata, hanno promesso una loro compartecipazione economica consistente nel rimborso di una quota ai viaggiatori che decidono di fare le loro vacanze nella località adriatica. Per questo hanno raccolto l’invito dell’ingegner Luciano De Nardellis, presidente della Dmc. Era stato proprio De Nardellis a chiamarli a raccolta per una riunione dhe si è svolta all’interno del parco Acquatico Aqualand dell’Incoronata e che ha visto la partecipazione del sottosegretario alla giunta regionale e di alcuni amministratori comunali. Agli operatori D’Alessandro ha promesso un intervento su Trenitalia.

Anna Bontempo

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.