Banner Top
Banner Top

Mario Olivieri sull’ospedale di Gissi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Accolgo con favore e soddisfazione la decisione di riorganizzare l’ospedale di Gissi, da parte della ASL, su indicazione della Regione,  così come è stato comunicato dall’assessore alla Sanità  Silvio Paolucci. Ci stiamo incamminando sulla linea tracciata da Abruzzo Civico, in occasione del convegno sulla riorganizzazione della sanità regionale, tenuto a Vasto il 6 aprile u.s., attivazione e potenziamento della sanità territoriale, in conseguenza della riduzione e del diverso utilizzo degli ospedali. Così come è stato prospettato dall’assessore, l’ospedale di Gissi assume il ruolo di struttura al servizio del territorio, con attività in regime di ricovero, quale la riabilitazione, la RSA, l’assistenza agli psichiatrici e l’hospice, e con attività di tipo ambulatoriale, quale la specialistica, le cure primarie, l’H24 e con i servizi, come radiologia laboratorio analisi etc.

Un inizio promettente verso la strada dell’attenzione e al trattamento della cronicità, oltre che la presenza di un presidio di riferimento per le zone interne del vastese, senza il quale si sarebbe creata una soluzione di continuità tra questa e la costa. Dobbiamo continuare su questa strada, investendo risorse sui Distretti Sanitari e sulle aggregazioni funzionali territoriali, senza tentennamenti, così come è stato annunciato per Gissi. Contestualmente dobbiamo fare sintesi sul numero delle ASL, e in proposito noi riteniamo che la ASL unica sia la migliore scelta, per ottimizzare i costi e la univocità organizzativa, associandola alla azienda ospedaliera, e fare chiarezza, di conseguenza sul ruolo degli ospedali, eliminando i doppioni di reparti, realizzando i nuovi ospedali, allo scopo di migliorare anche la logistica e l’immagine dei nostri nosocomi, e potenziando le eccellenze regionali. Su questo terreno Abruzzo Civico è pronto a lavorare e a spendersi per la collettività.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.