Banner Top
Banner Top

Castaldi (M5S) in Senato: sulla richiesta della Corte dei Conti Renzi venga a riferire in Aula

E’ stato durissimo l’affondo in Aula del senatore vastese Gianluca Castaldi sulla vicenda della richiesta di scioglimento del Consiglio regionale d’Abruzzo avanzata dalla Corte dei Conti per quelli che lo stesso parlamentare pentastellato ha definito, nel suo intervento breve a palazzo Madama, “gravissime inadempienze di Bilancio”.

“Questi sono, consiglieri e presidente della Regione, quelli che con la vostra riforma verrebbero qui dentro al Senato – ha inveito Caastaldi – Quindi io non vorrei che il prossimo presidente del Senato per stare in sicurezza qui dentro debba venire a presiedere con un giubbino antiproiettile, perché siamo in questa situazione”.

“Le Regioni sono in mano a queste persone – ha chiosato il parlamentare vastese – ed è opportuno che il presidente (Renzi, ndr) venga a riferire in aula sulla grave situazione della Regione Abruzzo”.

Dunque, i grillini chiedono a Renzi di fare chiarezza sulla vicenda abruzzese mentre l’assessore al Bilancio, Silvio Paolucci, tende a minimizzare quanto sta accadendo. “La parola passa ora al Presidente del Consiglio Matteo Renzi e al Presidente della Repubblica Mattarella”, scrivono i pentastellati, che aggiungono: “sul primo abbiamo pochi dubbi su quello che potrebbe decidere”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.