Banner Top
Banner Top

Caldo torrido in Abruzzo, ancora afa per una settimana

 

Ancora più caldo, per almeno sette giorni, su tutto l’Abruzzo, con temperature fino a 36-38 gradi su valle Peligna, val di Sangro, Valpescara e Val Vomano. Umidità e afa, a causa delle brezze marine, lungo la costa. Possibili temporali pomeridiani sulle zone montuose e fino alle aree collinari. Il grande caldo, causato dalla presenza dell’anticiclone africano sul Mediterraneo, potrebbe andare avanti fino a venerdì prossimo.

A fare il punto della situazione è il meteorologo Giovanni De Palma, di AbruzzoMeteo.org. «Alta pressione africana ancora in corso – spiega l’esperto – quindi è previsto un ulteriore aumento delle temperature nelle valli abruzzesi. Lungo la costa farà meno caldo dal punto di vista delle temperature per via delle brezze marine che però portano un aumento dell’umidità e, quindi, afa e caldo intenso e fastidioso. C’è la possibilità che nel pomeriggio si possa formare qualche temporale sulle zone montuose e, localmente, anche sulle zone collinari».

«La settimana prossima – dice ancora De Palma – la situazione resterà invariata e il caldo continuerà ad essere intenso, con afa sulle coste e possibili piogge pomeridiane sull’interno. Un sospiro di sollievo probabilmente lo si potrà tirare dal prossimo week end. A luglio non sono insolite le temperature elevate, ma ciò che sorprende – conclude il meteorologo – è la persistenza del caldo senza interruzione e senza pause temporalesche».

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.