Banner Top
Banner Top

Casalbordino, sub annega durante battuta di pesca

Aveva 52 anni il sub che questa mattina è stato ripescato senza vita al largo di Casalbordino. Franco Gileno, operaio di Vasto, è stato colto da malore durante un’immersione. A riportare il corpo a riva sono stati gli operatori della Croce Gialla, allertati da alcuni bagnanti che hanno visto il corpo galleggiante. La salma, ricomposta all’obitorio dell’ospedale San Pio, sarà presumibilmente sottoposta ad esame autoptico. Al momento però la Procura non ha preso alcuna decisione. Quando è stato avvistato, l’uomo indossava pinne e maschera da sub e aveva un guanto, da qui l’ipotesi che lo stesse usando per la pesca di molluschi, in un tratto di litorale dove ci sono gli scogli. L’altro guanto di Gileno è probabile che si trovi nel punto dove ha accusato il malore. (il centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.