Banner Top
Banner Top

Povera Vasto tra divieti, strisce e dischi orari

“Ma la volete smettere o no di complicare la vita ai cittadini vastesi?”. Questa è la domanda che ho rivolto a uno degli assessori della fu Giunta Lapenna e ora Sputore. Il malcapitato ha allargato le braccia senza rispondere. Invece, una risposta ai cittadini e agli esercenti arrabbiati va data. Perché non ne possono più di strisce blu e di parcheggi con disco orario sotto casa e davanti al negozio, essendo costretti a scendere e a uscire per cambiarli ogni ora. Non ce la fanno più. Possibile che non ci sia uno scienziato in grado di prevedere un pass per i residenti, per i tanti palazzi che, ad esempio, circondano la zona del Poliambulatorio San Giuseppe? Vasto non sarà Beirut ma neppure New York. L’Amministrazione Lapenna-Sputore ha trasformato la città in un recinto pieno di transenne, di barricate. Qui non si passa, lì non si parcheggia, dall’altra parte si parcheggia e si paga e guai se azioni la doppia freccia per far capire che ti serve un minuto: multato. Questa è una città che va liberata, come va liberata Vasto Marina, da chi si ingegna troppo a pensare, a punire e a raccogliere soldi per poi buttarli dalla finestra. Questa è un’Amministrazione nemica di chi guida e di chi cammina. Chi guida non sa dove mettere l’auto, chi cammina non sa dove mettere i piedi perché le buche rischiano di inghiottirlo. È messa male, Vasto. Al contrario di San Salvo, dove la Magnacca, senza fare la scienziata ma seguendo i criteri elementari di una buona amministratrice, ha reso la città più vivibile e la condotta quotidiana dei cittadini più serena. Non c’entra niente Forza Italia e non c’entra niente il Pd. C’entrano amministratori capaci e incapaci. A Vasto dominano da dieci anni i secondi. Purtroppo.

Davide D’Alessandro
Noi con Salvini

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.