Banner Top
Banner Top

Incendio nella Riserva di Punta Aderci, Marra: “un gesto intimidatorio ad opera di balordi”

“Un gesto intimidatorio ad opera di balordi che né ci spaventa né mette in discussione il percorso di costituzione del Parco della Costa Teatina”. Così Marco Marra, Assessore ai Parchi e all’Ambiente del Municipio della Città del Vasto, in merito all’incendio doloso scoppiato nella Riserva Naturale di Punta Aderci.

“Il danno prodotto dall’incendio nella Riserva Naturale – aggiunge l’assessore – è un danno di immagine più che un danno ambientale. Piange il cuore nel vedere uno dei posti più belli e caratteristici dell’intera costa adriatica ridotto ad un cumulo di cenere ma la vegetazione ricrescerá più rigogliosa di prima è solo una questione di tempo. Gli idioti che, tramite gesti intimidatori come questo, pensano di poter fermare o rallentare le scelte politiche che mirano ad una tutela dell’ambiente e del territorio per una nuova forma di sviluppo sostenibile trovino pure un’altra strada”.

“La Riserva Naturale di Punta Aderci – chiosa Marra – così come il Parco Nazionale della Costa Teatina, sono prioritá politiche a garanzia dello sviluppo, della salute, dell’ambiente e per la difesa di tutti i cittadini”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.