Banner Top
Banner Top

Vasto: la nomina del settimo assessore, per Forza Italia “una scelta inappropriata”

A tre giorni dalla nomina del settimo assessore nella Giunta comunale non si placano le polemiche su tale scelta secondo un filo conduttore che sta legando quasi tutte le anime dell’opposizione. E sì, perché dopo Vastoduemilasedici, anche Forza Italia esprime forti perplessità “sull’utilità di questo ennesimo rimpasto che prevede l’aggiunta di un nuovo assessore”.

Guido Giangiacomo ed Antonio Monteodorisio definiscono tale nomina “una scelta inappropriata, che pur rientrando nei limiti di legge, non tiene conto del periodo di difficoltà economica e sociale che stiamo vivendo”.
Per i forzisti è “troppo tardi per cercare di limitare gli effetti di una pessima gestione durata nove anni, e per di più a spese dei cittadini. L’aggiunta di un nuovo assessore stipendiato è una grave mancanza di sensibilità nei confronti della cittadinanza”.

I motivi di una tale scelta, dunque, per Giangiacomo e Monteodorisio sono da identificare in “un’ operazione utile esclusivamente a limare i forti dissidi interni alla compagine governativa, ormai logora e priva di vitalità. Una tale operazione riuscirà forse a risolvere la crisi politica e amministrativa ma rimane, e continua, con nostro grande dispiacere, quella di Vasto e dei suoi cittadini”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.