Banner Top
Banner Top

Vasto, in 150 al memorial Di Marco

 

 

 

 

 

Si è svolta  domenica mattina a Vasto la prima edizione del “Memorial Di Marco”, gara ciclistica amatoriale, valida anche quale seconda prova del campionato italiano di cicloturismo. Circa 150 i partecipanti (in larga parte provenienti dal comprensorio)

allamanifestazione organizzata dalla locale Asd Ciclistica Valle Trigno. Sessanta circa, invece, i km del percorso che, immerso nel verde e nella natura, ha toccato diverse località interne quali Cupello, Monteodorisio, Scerni e Casalbordino, fino al traguardo, situato presso le Cantine San Michele di Vasto, in contrada Defenza, sede anche della partenza.

Trattandosi di un raduno sociale, e non di una prova competitiva vera e propria, la premiazione finale ha riguardato essenzialmente le società partecipanti, con una graduatoria stilata in base al numero di iscritti. A tale proposito, con una iniziativa lodevole e molto apprezzata dalle altre associazioni presenti, gli organizzatori della Ciclistica Valle Trigno, che per ovvie ragioni hanno partecipato in gran numero alla pedalata, si sono autoesclusi dalla graduatoria finale, anche se i punteggi acquisiti restano comunque validi ai fini della classifica regionale e nazionale.

La manifestazione, alla quale ha presenziato il presidente della Fci Abruzzo Mauro Marrone, ha poi vissuto un momento particolarmente toccante in occasione dell’apposizione, avvenuta all’interno della Cantina San Michele, di una targa recante il nome del compianto Nicola Di Marco, celebrata dal rappresentante della onlus Vita e Solidarietà, di cui faceva parte lo scomparso, e dal vice sindaco di Vasto Vincenzo Sputore. Il dottor Di Marco, del resto, era una figura assai nota in zona, non solo per la professione medica, svolta presso la Asl di Vasto, ma anche per la grande passione ciclistica, testimoniata dal suo attivismo all’interno della stessa Valle Trigno.

Il raduno, che per la sua ottima riuscita, promette di essere solo il primo di una lunga serie, si è infine concluso con un pranzo offerto dagli organizzatori a base di porchetta, frutta e dolci. Il tutto accompagnato, ovviamente, dai vini locali gentilmente

offerti dalla Cantina San Michele.

Questa la graduatoria finale delle società che hanno partecipato all’evento, senza la Ciclistica Valle Trigno: 1) Ciclo Club Vasto; 2) Velo Club San Salvo; 3) Animel S.I. Italia; 4) Montenero Bike.

Stefano De Cristofaro (il centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.