Banner Top
Banner Top

Frecciabianca, sì alla sosta di Vasto-San Salvo

 

Finalmente una buona notizia per la stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo. Ad anticiparla è il segretario del artito Democratico Antonio Del Casale. “Le fermate del Frecciabianca alla stazione Vasto-San Salvo – ha sottolineato Del Casale – dalla prossima settimana diventeranno con molta probabilità realtà. Dopo oltre 7 anni, grazie all’impegno del Presidente Luciano D’Alfonso, del sottosegretario ai trasporti Camillo D’Alessandro e dell’assessore Silvio Paolucci finalmente lavoratori, studenti fuori sede e cittadini del vastese torneranno ad avere un servizio importante ingiustamente negato”.

La notizia, anticipata dal segretario del Pd, nell’aria da alcuni giorni, sarà ufficializzata nelle prossime ore. Niente di straordinario, diciamolo subito, ma almeno una emergenza che viene risolta per l’attuale stagione estiva dal momento che lo scalo ferroviario vastese, da anni, è solo di periferia: i treni veloci non fermano e residenti e turisti sono costretti ad usufruire delle stazioni di Termoli e Pescara.

Come si ricorderà e come il nostro giornale ha più volte evidenziato nei giorni scorsi, il problema della stazione ferroviaria Vasto-San Salvo è stato al centro di polemiche e diatribe. La scorsa settimana il Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca e l’assessore al turismo di Vasto Vincenzo Sputore avevano fatto la voce grossa per sensibilizzare Trenitalia ed il governo regionale perché si potesse restituire la fermata di alcuni treni veloci. Non sono neanche mancate le interrogazioni dei parlamentari Maria Amato e Gianni Melilla, oltre ad un articolato intervento del Movimento Cinque Stelle, a firma dell’europarlamentare Aiuto e del consigliere regionale Smargiassi.

Sull’annuncio di queste ultime ore Antonio Del Casale scende nello specifico:

“E’ un percorso già avviato da tempo e non solo in questi ultimi giorni dopo il rialzarsi delle proteste. La stazione di Vasto – San Salvo deve tornare ad avere fermate dei treni veloci e il governo regionale sta lavorando in questa direzione. Non conosco i dettagli, che saranno oggetto dell’incontro che il presidente D’Alfonso e D’Alessandro avranno a Roma con i vertici di Trenitalia”.

A giorni ne sapremo di più. Ma la direzione è quella giusta.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.