Banner Top
Banner Top

“Sagnitelle e pelosi” vincono sul trabocco

 

 

 

Professionisti dell’arte culinaria abruzzese, chef che portano alto in nome della regione, si sono dati appuntamento sul trabocco Pesce Palombo di Fossacesia per la rassegna “Lu Copp d’Oro 2015”, Trofeo “Nuova La Selva Pesca”, alla 7ª edizione. Nove i piatti in competizione, ognuno con i suoi sapori e i suoi odori, pietanze tradizionali e innovative, che hanno conquistato la giuria e i convenuti alla conviviale ospitata da Bruno Verì sul suo trabocco. A spuntarla, il ristorante Cibo Matto di Vasto con “Sagnitelle e pelosi”, premiato dal presidente della giuria, il sindaco Enrico Di Giuseppantonio. A ricevere il premio Jean Pierre Soria. I vini che hanno accompagnato i cibi erano della Cantina Sangro di Fossacesia, e della Cantina Tollo. Hanno fatto parte della giuria, tra gli altri, l’accademico della cucina, Mimmo D’Alessio, il presidente dei cuochi di Villa Santa Maria, Domenico Di Nucci,

il presidente della Cantina Sangro, Rocco Romano, il maestro di cucina Nuccio Campli, l’assessore Valter Cozzi, Silvano Barone di Rai 3 e Pasquale Pacilio di Rete 8, oltre a Santino Strizzi.

Linda Caravaggio (il centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.