Banner Top
Banner Top

Il battesimo di Sergio Luise

 

 

 

La Bcc Vasto ha presentato il suo nuovo allenatore: è Sergio Luise, lo scorso anno responsabile del settore giovanile. A fare gli onori di casa il Presidente Giancarlo Spadaccini, il diesse  Fabio Salvatorelli e tutti i dirigenti. Una scelta, quella di Sergio Luise,  che ha messo tutti d’accordo in casa vastese, di fatto battezzata dalla conferenza stampa di presentazione di queste ultime ore.

“Luise ha sottoscritto un contratto biennale – ha detto il Presidente Giancarlo Spadaccini – perché siamo convinti che sia l’uomo giusto al posto giusto: ha tutta la nostra fiducia, il campionato che ci attende sarà complicato ma siamo certi che riusciremo a fare bella figura, su ogni campo e contro ogni avversario”.

Luise guiderà la prima squadra ma sarà anche una sorte di supervisore di tutto il settore giovanile. Un allenatore giovane, moderno, pronto a sposare in pieno la causa biancorossa, decisa come non mai a disputare il prossimo anno una stagione di una certa importanza. Anche per questo motivo è stato stipulato un accordo su base biennale.

“Qui mi sento a casa – ha detto Luise – dopo l’esperienza dello scorso anno sono pronto per questa nuova ed importante stagione. La squadra? Ci stiamo lavorando. Ad oggi posso dirvi che gli unici due giocatori che sono certi di restare sono Ierbs e Di Tizio. Chi giocherà? Non conterà la carta d’identità ma quello che ogni giocatore dimostrerà sia durante gli allenamenti che in campo”.

Il diesse Fabio Savatorelli ha aggiunto: “Con Luise stiamo ragionando su tante cose e devo dire che ci troviamo d’accordo su tanta roba. La squadra sarà competitiva, è chiaro, rispettando ovviamente quello che sarà il budget. Dipierro? Durini? Vediamo quello che accadrà nei prossimi giorni: sono entrambi giocatori di una certa importanza”.

Chi è Sergio Luise: nato a Caserta il 03/07/1977, laureato in Scienze Ambientali e cresciuto nelle giovanili della Juvecaserta, intraprende la carriera da allenatore iniziando proprio con un gruppo del settore giovanile della Juve nella stagione 2004/2005. Continua la sua esperienza con i giovani allenando negli anni seguenti, fino alla scorsa stagione, i vari gruppi dall’ under 14 all’ under 19, raggiungendo in più occasioni le finali nazionali.

Nel 2005/06 inizia la sua esperienza come assistente in prima squadra affianco a coach Marcelletti in legadue, proseguendo con coach Sacripanti in legaA, raggiungendo la semifinale scudetto e i quarti di finale di Eurocup nel 2010/2011. Dopo altre due annate sportive al suo fianco, la passata stagione ha sfiorato come assistente di Molin la qualificazione ai playoff di Lega A finendo il campionato al nono posto.

La società: si sta lavorando per allargare i quadri societari, puntando anche su nuovi partners commerciali e su una campagna abbonamenti che non dovrà avere precedenti rispetto ai precedenti anni. Insomma, l’obiettivo è quello di vendere almeno cinquecento abbonamenti. Anche per questo, nei prossimi giorni, si terrà un’altra riunione operativa, allargata anche agli sponsor che da sempre sono legati alla pallacanestro di Vasto, con il chiaro intento di porre le basi per una stagione di una certa importanza, consapevoli come non mai che il prossimo campionato di serie B, a seguito anche delle recenti riforme, rappresenta a livello di importanza il terzo campionato nazionale.

Per l’inizio del campionato (fine settembre) si conta di vendere almeno cinquecento abbonamenti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.