Banner Top
Banner Top

Autovelox: sono stati vinti altri ricorsi

Le sentenze definitive sugli autovelox arrivate oggi hanno dato ragione agli automobilisti:

Sciorra S. di Carunchio  verbale n.387/2012 con una sanzione ai sensi dell’art.142 comma 8, che prevedeva oltre al pagamento di una sanzione di 172 euro anche la decurtazione di tre punti sulla patente.

 

Fagnano L. di Campobasso verbale n.698/2012 con una sanzione ai sensi dell’art.142 comma 8, che prevedeva oltre al pagamento di una sanzione di 172 euro anche la decurtazione di tre punti sulla patente.

Il giudice di pace dottoressa Lucia Anello ha accolto i ricorsi presentati dall’avvocato Isabella Mugoni, con le motivazioni della mancanza di visibilità della cartellonistica e di preavviso della postazione di velocità. Il successo della sentenza è stato possibile grazie al Comitato Pro Trignina che si è occupato di difendere i cittadini multati sulla fondovalle Trigno, che unisce San Salvo a Isernia e alla solerzia dell’avvocato Isabella Mugnoni.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.