Banner Top
Banner Top

Dino Cieri premiato con l’onorificenza custode della tradizione

A Villa Santa Maria è nata l’associazione “Custode della tradizione” che si è formata in seguito al quarto centenario della morte del patrono dei cuochi San Francesco Caracciolo. L’associazione ha come presidente Claudio Pellegrini, che il 4 giugno, durante la cerimonia di inaugurazione del sodalizio, ha illustrato i principali obiettivi della associazione: valorizzare e diffondere la cultura del cibo. Per seguire questo scopo, sono stati nominati anche i “Custodi della tradizione” e il Culinary Team. Ha ricevuto l’onorificenza di “custode della tradizione” anche Dino Cieri, di Vasto che ha unito all’attività del negozio di frutta, quella di laboratorio che lavora per chef di fama nazionale, come quelli dell’hotel Gabrì, Mara e dell’Aragosta. Il vastese è molto soddisfatto del risultato raggiunto e ha dichiarato:”Mi sono inventato un lavoro e in questo periodo di crisi aiuta… grazie di cuore a chi mi ha aiutato d arrivare fin qui”. Con l’onorificenza Dino Cieri ha ricevuto un medaglione dedicato a San Francesco Caracciolo.

Nausica Strever

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.