Banner Top
Banner Top

Consorzio di Bonifica: dipendenti in stato di agitazione, a rischio l’erogazione idrica per l’agricoltura

La difficile situazione al Consorzio di Bonifica Vasto Sud, che dal 22 novembre 2014 vede al timone il commissario Sandro Annibali, è sfociata nello stato di agitazione dei dipendenti alle prese con il mancato pagamento degli stipendi da molti mesi. Una presa di posizione che rischia di avere gravi ripercussioni sulla distribuzione delle risorse idriche alle attività agricole in un momento in cui anche le condizioni climatiche inviterebbero ad avere certezze.

Della vicenda Camillo D’Amico, presidente di Copagri Abruzzo, ha deciso di investire anche il Prefetto di Chieti Fulvio Rocco De Marinis attraverso una missiva nella quale descrive lo stato contingente e aggiunge: “Comprendo lo stato d’animo dei dipendenti e capisco le loro sacrosante ragioni ma gli interessi degli utenti vanno messi al centro perché, in questo particolare periodo dell’anno con alte temperature e l’estate alle porte, privare gli agricoltori della necessaria erogazione dell’acqua d’irrigazione, anche per un solo giorno, può compromettere il lavoro di un intera annata agraria.

Ho allertato personalmente sia il direttore del consorzio che il commissario e l’assessore regionale alle Politiche Agricole di questo quotidiano pericolo che ci viene segnalato, nel territorio irriguo del Sangro e del Vastese, comunicando loro che non rimarremo fermi se si palesassero situazioni che danneggerebbero chiaramente le aziende agricole che necessitano di acqua d’irrigazione pagando per questo servizio.

Rivolgo preghiera alla SV Ill.ma di monitorare la situazione certo per garantire la continuità dell’erogazione dell’acqua d’irrigazione ma anche per prevenire situazioni che potrebbero generare inutili quanto deprecabili conflitti tra utenti e dipendenti”.

Una situazione che rischia il collasso, insomma, al quale si spera si possa trovare presto almeno un tentativo di soluzione.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.