Banner Top
Banner Top

Monteferrante fuori dal coro: inutile la variante alla «16»

L’obiettivo è il decongestionamento del traffico sulla statale 16 Adriatica e per raggiungerlo servono 200 milioni di euro. A tanto ammonta la somma necessaria per la realizzazione di una variante che consenta di bipassare i centri costieri di Vasto e San Salvo. Un’opera”priotaria” per il presidente della Regione Luciano D’Alfonso che nei giorni scorsi ha presieduto all’Aquila una riunione alla quale hanno partecipato il capo compartimento Abruzzo Anas, Lelio Russo e i sindaci Luciano Lapenna e Tiziana Magnacca. Un’opera ritenuta invece inutile dall’architetto Agostino Monteferrante, ex assessore di San Salvo e attuale membro dell’assemblea nazionale del Pd. La sua è una voce che esce dal coro di chi invoca una simile infrastruttura viaria. «Se l’obiettivo è quello di decongestionare il traffico sulla Statale 16, può essere raggiunto dirottando i mezzi pesanti sull’autostrada, non serve una variante», attacca Monteferrante, «un’opera del genere è costosa ed inutile, la sua realizzazione penalizzerebbe pesantemente le attività lungo la SS16. Mi riferisco agli alberghi e ai ristoranti che hanno tratto e continuano a trarre giovamento dal passaggio delle auto. Tutti i grandi centri urbani sono nati sfruttando le vie di comunicazione. Pensare di spendere 200 milioni per una variante è assurdo anche alla luce della evoluzione del trasporto su gomma che dovrebbe diminuire e non aumentare. Meglio sarebbe impiegare quei fondi per mettere in sicurezza la Statale nei tratti urbani dove, soprattutto in estate, si registra il più alto tasso di incidenti», conclude l’esponente democratico che, evidentemente, non la pensa come i colleghi di partito, Lapenna e D’Alfonso. Il Governatore affronterà l’argomento con il ministro delle infrastrutture Delrio, in occasione della prossima visita in Abruzzo, il 24 giugno.

Anna Bontempo (il centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.