Banner Top
Banner Top

Giro di vite sulla movida violenta

 

 

Un patto di ferro tra forze dell’ordine e istituti privati di vigilanza per blindare di notte Vasto e San Salvo alla vigilia della stagione balneare. Con la benedizione del prefetto di Chieti, Fulfio Rocco De Marinis, che tempo addietro diede impulso al progetto Viminale denominato Mille occhi sulla città, polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale hanno incontrato i vertici di Coopservice, Aquila e Federalpol. L’obiettivom è di collaborare tutti assieme per garantire la massima sorveglianza tra le 22 e le 6, quando si ripetno incurcioni al patrimonio pubblico e privato. Le guardie giurate, è stato ribadito nel vertice in commissariato a Vasto, hanno il compito di osservazione e informazione nell’allertare le forze dell’ordine in caso di furti e atti vandalici, ma anche risse e quanto può rappresentare una turbativa alla sicurezza urbana.

Dalla Prefettura di Chieti, intanto, viene sollecitato un giro di vite ai furti di rame, fenomeno criminoso che si va intensificando. Se ne occupa, nello specifico, la polizia municipale di Vasto. Lo conferma il comandante, il tenente Giuseppe Del Moro.

“Nell’ambito dell’operazione Action Day – dice – sono stati predisposti servizi di controllo in varie zone della città”. (fonte il messaggero)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.