Banner Top
Banner Top

Gli alunni della scuola dell’infanzia felici consegnano vari sacchi di tappi per il riciclo

Venerdì 22 maggio presso la scuola dell’infanzia “A. Polsi” si è svolta la raccolta dei tappi di plastica. Per tutte le insegnanti è stato importante  rendere i bambini protagonisti, educandoli ad assumere comportamenti e stili di vita nel pieno rispetto dell’ambiente.  La raccolta dei tappi per gli alunni della scuola dell’infanzia è stata anche una magnifica avventura, infatti le insegnanti durante l’anno scolastico nei tempi organizzati hanno messo in atto canzoni e balletti. Particolarmente significativi sono stati i disegni e i lavoretti fatti dagli alunni della sezione D, guidati con maestria dalla docente Gabriella Abbondanza. Divertente anche la filastrocca sui tappi, scritta dall’ insegnante Lucia Desiati insieme ai  piccoli alunni. La manifestazione si è conclusa con l’arrivo degli addetti al ritiro di vari bidoni colmi di tappi di plastica. La felicità dei bimbi e delle maestre nel salutare i responsabili  della raccolta  è stata grande. Tutti erano felici e orgogliosi per avere fatto un  lavoro utile alla collettività.

Un ringraziamento particolare è stato espresso alla signora Graziella Del Casale, la quale sensibile a questo progetto si è prodigata ed ha contribuito volontariamente consegnando tanti tappi di plastica alla scuola “A. Polsi”.

Luigi Medea

  • 6 - Il sacco con i tappi raccolti 2
  • 1 - Gli alunni felici

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.