Banner Top
Banner Top

D’Alfonso e Paolucci a Vasto, scatta la protesta dei dipendenti della Fondazione Mileno ancora senza stipendio

Torneranno a protestate anche domani i lavoratori della fondazione padre Alberto Mileno onlus, che ieri hanno tenuto un’assemblea molto partecipata voluta dalle organizzazioni sindacali per decidere le iniziative da intraprendere di fronte ai nuovi ritardi nel pagamento degli stipendi. Una situazione che sembrava essere risolta dopo le promesse dell’assessore regionale Paolucci e dopo le due tranches di fondi stanziati proprio dalla Regione e che invece si è ripresentata in tutta la sua gravità.

Dunque, si torna sul piede di guerra “per continuare la difesa degli stipendi, dei posti di lavoro e della struttura sanitaria”.  Nel corso dell’assemblea i sindacati hanno acceso i riflettori “il momento di grave crisi che attraversa la sanità privata nella nostra regione e hanno ricordato anche le attuali difficoltà nel ricevere con regolarità lo stipendio (che i lavoratori della Fondazione non ricevono da due mesi).

Non è solo lo stipendio, però, alla base delle preoccupazioni dei dipendenti della “padre Alberto Mileno”, perché, come emerso dall’incontro di ieri, “era palpabile la preoccupazione per la situazione che sta vivendo la struttura sanitaria” così come i timori correlati “alla riconversione dei posti letto della strutture, alla compartecipazione dei malati della riabilitazione alla spesa sanitaria e ad altri diversi problemi, come l’art.14, la mancata firma del contratto etc.”

Ed allora non resta che tornare a rivendicare un futuro magari anche con azioni di protesta civile ma vibrante. L’assemblea ha investito le organizzazioni sindacali dell’onere di chiedere celermente “un tavolo tecnico a Sua Eccellenza il Prefetto” ed ha deciso di manifestare domani pomeriggio dinanzi la sede della Fondazione a Vasto Marina quando a Vasto giungerà il gotha della sanità abruzzese per il convegno organizzato da Abruzzo Civico.
Saranno presenti, infatti, il presidente della Regione nonché commissario ad acta alla Sanità Luciano D’Alfonso, l’assessore regionale alla Programmazione sanitaria Silvio Paolucci, il presidente della commissione Sanità della Regione Abruzzo Mario Olivieri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.