Banner Top
Banner Top

A una ditta molisana l’appalto per il servizio di taglio e smaltimento delle palme colpite dal punteruolo rosso

E’ la ditta Polisud S.r.l. di Campobasso ad essersi aggiudicata l’appalto triennale per il servizio di taglio e smaltimento delle palme colpite dal punteruolo rosso a Vasto. Erano state ben 31 le attività invitate alla richiesta d’offerta sul sistema del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, delle quali solo sei avevano aderito all’avviso. La società molisana si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 38,778 per cento sulla base d’asta che era fissata a 58 mila 800 euro.

L’avviso ha fatto seguito alla decisione già maturata il 12 marzo scorso quando la Giunta deliberò la rimozione di ben 120 palme tra la Marina e la città alta ormai ridotte allo spettro di se stesse.

Purtroppo il parassita ha lasciato non poche vittime al suo passaggio: sono infatti pochissime le palme che sembrano mostrare un buono stato di salute, mentre nella stragrande maggioranza dei casi sono scomparse le folte chiome lasciando i più interdetti per lo spettacolo che verrà riservato ai turisti in arrivo soprattutto sulla riviera.
Come ben noto, l’Amministrazione comunale ha messo in cantiere anche la ripiantumazione con arbusti di altro genere in luogo delle palme rimosse, ma sui tempi non vi è ancora certezza.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.