Banner Top
Banner Top

Leopardi raccontato dai ragazzi di Paglieta

La vita di Leopardi raccontata in maniera inedita, in commistione con le sue opere: ieri, presso la biblioteca comunale di Paglieta i dieci ragazzi delle terze della scuola secondaria di primo grado “Benedetto Croce” coinvolti nel doposcuola che ha previsto cinque lezioni su Giacomo Leopardi, aiutati dalla dottoressa Mariangela Cannone, ideatrice e curatrice del progetto, hanno esposto davanti a una nutrita platea, i risultati di questo percorso. I ragazzi sono rimasti affascinati da diversi aspetti della vita del poeta o dalle sue opere, in particolare dall’infanzia, dallo scarsa affettuosità della madre, dalla vasta conoscenza delle lingue, tra cui anche l’inglese, poco conosciuto tra i letterati dell’epoca. Tra le opere, hanno apprezzato in particolare l’Infinito, una poesia che, dal punto di vista biografico, può essere interpretata come una risposta ai molti limiti imposti dal padre. La ricettività dell’iniziativa è stata buona e fa comprendere come, opportunamente stimolati, i ragazzi  di oggi sappiano appassionarsi alle grandi voci della letteratura. Dopo l’esposizione dei ragazzi, è stato proiettato il film Il giovane favoloso, che ha riscosso molti apprezzamenti tra tutti i presenti.

Nausica Strever

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.