Banner Top
Banner Top

Trasferta a Vasto dell’Avezzano calcio, Prefetto e Osservatorio non cambiano idea.Tifosi a casa

Avezzano. Niente trasferta per i tifosi dell’Avezzano. Non è arrivata alcuna contrordine dalla prefettura di Chieti e così la tifoseria, tranne ripensamenti dell’ultimo minuto, sarà costretta a vedere la partita dal maxi schermo istallato nello stadio dei Marsi. Il provvedimento adottato dal prefetto di Chieti, Fulvio Rocco De Marinis, e imposto dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive di Roma, in questi giorni ha causato dure reazioni. Avezzano Calcio tifosiÈ stata vietata la vendita dei biglietti ai residenti della provincia dell’Aquila perché la gara in trasferta contro il Vasto, con in palio la promozione in serie D, è considerata ad alto rischio. Oltre alla rabbia dei tifosi, che fino a tarda sera hanno atteso invano davanti al comune una nuova comunicazione, c’è anche quella del sindaco Gianni Di Pangrazio, oltre a essere in contato con il Prefetto, ha sentito il collega vastese, Luciano Lapenna, dal quale ha ottenuto la eventuale disponibilità di tutte le forze di polizia locale che dovessero rendersi necessarie. “Sconcerto” è stato espresso anche dal presidente dell’Avezzano, Gianni Paris secondo cui il rischio è quello che il provvedimento possa trasformarsi “in un boomerang ed ottenere l’effetto opposto”. (marsicalive)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.