Banner Top
Banner Top

Vasto: all’IIS Mattei si è chiusa la I edizione del progetto “Scuolavoro”

Si è conclusa con successo la prima edizione del progetto Scuolavoro, promosso dalle aziende del territorio insieme all’IIS “E. Mattei” di Vasto. Un percorso di “orientamento partecipato” dedicato agli studenti delle classi quinte che, dopo gli esami di maturità, saranno chiamati a scegliere se proseguire negli studi o affrontare il mondo del lavoro. “Con questo progetto – hanno spiegato gli organizzatori – abbiamo voluto dare ai ragazzi la possibilità di conoscere da vicino molte realtà aziendali e le figure professionali che vi lavorano”. Fondamentale, per la riuscita del progetto, la sinergia che si è creata tra il mondo delle imprese, che hanno saputo proficuamente fare rete, e la scuola.

Pilkington, Adrilog, Temprasud, Aumatech, Di Fonzo, Green Engineering, Teamservice e Studioware hanno dapprima “portato a scuola” le loro professionalità e poi hanno aperto le loro porte alle visite degli studenti. Nel secondo dei tre step del progetto i ragazzi hanno vissuto “Una giornata con…” le figure professionali coinvolte, potendone approfondire la conoscenza direttamente sui luoghi di lavoro, apprezzandone gli aspetti della quotidiana vita lavorativa vissuta da ciascuno. “Crediamo fortemente in questa collaborazione tra mondo del lavoro e scuola – ha commentato il dirigente dell’IIS ‘Mattei’, Rocco Ciafarone – e mi auguro che questo sia solo il primo passo di una serie di iniziative da svolgere assieme”.

Nell’incontro di giovedì 23 aprile i 180 studenti delle classi quinte hanno ascoltato con attenzione gli interventi dei manager delle otto aziende. Si è parlato delle qualità richieste ad un giovane, in termini di formazione e attitudini, al momento del suo ingresso nel mondo del lavoro, delle difficoltà che spesso hanno le aziende del territorio a reperire profili professionali adeguati, di come si debba essere sempre pronti a “cambiare rotta” per riuscire a dare soddisfazione alle proprie aspirazioni. Nel corso della mattinata c’è stata anche la partecipazione di due giovani vastesi che stanno portando avanti un interessante percorso lavorativo e hanno raccontato con passione la loro esperienza: Francesco Malatesta (tra l’altro ex allievo del “Mattei”), informatico che ha attraversato non pochi cambiamenti tra università e lavoro e che oggi si divide tra Vasto, Pescara e Roma, come programmatore, studente di ingegneria informatica, traduttore di libri e consulente.

E poi il chitarrista Nicola Oliva, che ha fatto diventare la sua passione per la musica il suo lavoro, arrivando a collaborare con celebri artisti e a girare con loro il mondo. Particolarmente suggestiva l’improvvisazione con la chitarra che Oliva ha voluto regalare ai giovani partecipanti al progetto Scuolavoro.

Al termine dell’incontro, è stato il dirigente Ciafarone a consegnare un riconoscimento alle aziende per “l’appassionata e collaborativa partecipazione alla prima edizione del progetto Scuolavoro”.

  • scuolavoro-1
  • scuolavoro-2
  • scuolavoro-3
  • scuolavoro-4
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.