Banner Top
Banner Top

La Croce di Lampedusa a San Marco Evangelista: per essere più solidali

Su due temi di approfondimento si sta sviluppando la presenza nella parrocchia di S. Marco della Croce di Lampedusa (realizzata con i legni delle barche dei migranti, provenienti dalle coste libiche, dal falegname dell’isola Franco Tuccio), temi richiamati da don Gianni Carozza soprattutto durante la S. Messa di ieri sera, celebrata con un particolare coinvolgimento di fede di tutti i presenti: il gesto di Papa Francesco nel compiere il suo primo viaggio proprio a Lampedusa, luogo simbolo delle periferie esistenziali dell’Italia e del mondo, e l’impegno dei cristiani ad essere attenti a quanti vivono situazioni di disagio, di emarginazione e di bisogno.

Durante la celebrazione eucaristica è stato particolarmente significativo il ricordo nella “Preghiera dei fedeli” dei tanti migranti morti in mare.

  • La Croce di Lampedusa
  • La preghiera per i migranti morti

 

Coinvolgente è stato anche l’incontro di preghiera svoltosi in tarda serata (ore 21,00) attorno alla Croce in un clima di intensa riflessione umana, teologica e spirituale.

E tutto questo in sintonia con lo spirito dell’iniziativa del viaggio, culturale e spirituale insieme, che ha avuto il suo inizio a Roma in Piazza S. Pietro, Mercoledì 9 aprile 2014, alla presenza del Papa, che benedicendo e poi baciando la Croce ha dato la sua piena approvazione con le incisive parole: “Portatela ovunque!”.

In questa seconda giornata di permanenza della Croce a S. Marco Evangelista importante appuntamento è la S. Messa alla ore 18,00, a cui seguirà la solenne “Via Lucis” che,  attraverso un percorso già stabilito (via Maddalena, Via dei Conti Ricci, via Madonna dell’Asilo, Viale Perth) porterà la Croce nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria del Sabato Santo dove rimarrà esposta fino al giorno 21 aprile.

Luigi Medea

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.