Banner Top
Banner Top

Cala il sipario sulla B di basket, Bcc Vasto sconfitta a Taranto

Cala il sipario sul torneo di serie B di pallacanestro maschile. La Bcc vasto, salva da diverse settimane, è stata sconfitta a Taranto al termine di una partita ben giocata soltanto nella prima fase.

Una sconfitta che può lasciare un pizzico di amaro in bocca ma che nella sostanza non cambia di una virgola la stagione dei biancorossi, che volevano e hanno ottenuto la salvezza.

Pugliesi indigeste, quindi,  alla squadra vastese. Non si spiegano diversamente le due ultime sconfitte con le quali il quintetto biancorosso ha salutato la sua terza stagione consecutiva nel basket che conta. Ma tutto ciò sarebbe pure riduttivo dal momento che le battute d’arresto di oggi in quel di Taranto e di domenica scorsa, in casa contro il Martina Franca, sono figlie anche di altre situazioni: la squadra vastese, acquisita la certezza matematica di aver raggiunto, con merito, la salvezza, ha mollato. E poi gli infortuni, ieri mancavano sia Lagioia che Dipierro, due giocatori di grande importanza nell’economia del gioco. Oltre ad una aria di smobilitazione dal punto di vista tecnico (per Di Salvatore era l’ultima panchina, lo sostituirà Sergio Luise) con diversi giocatori che cambieranno casacca.

La partita: La Bcc Vasto l’ha giocata abbastanza bene nei primi due quarti. Poi, con il trascorrere dei minuti, come è accaduto anche domenica scorsa contro il Martina Franca, si è afflosciata, lasciano campo e partita all’avversario. Alla fine la sconfitta, seppur pesante, ci sta tutta.

Da domani si comincerà a pensare al futuro. Mentre il presidente Giancarlo Spadaccini si sta dando un gran da fare per allargare i quadri societari (si punta all’ingresso di nuovi soci) il diesse Fabio Salvatorelli è da diversi giorni a lavoro per quanto riguarda l’allestimento di quella che sarà la nuova squadra. Primo passo ufficiale l’ingaggio del nuovo coach Sergio Luise. Poi, seguendo le indicazioni del nuovo allenatore si comincerà a pensare alla squadra. Tante, a lume di naso, potrebbero essere le novità.

La società vuole rinnovarsi e preparare una stagione di una certa importanza. Il momento è quello che è ma dalla parte del sodalizio biancorosso ci sono tradizione e voglia di non deludere le aspettative di una piazza che sempre di più si sta legando al basket.I tabellini:

TARANTO: Giancarli 11, Conte 12, Salerno 3, De Paoli 19, Tabbi 16, Bisanti 13, Mavelli, Pannella, Potì n.e., Sirakov n.e.

Coach: Leale

BCC VASTO: Di Tizio 15, Martelli 12, Ierbs 10, Durini 9, Cordici 6, Mirone 4, Antonini 2, Menna. Coach Di Salvatore

ARBITRI: Spano di Bari e Lillo di Brindisi.

RISULTATO FINALE 74 – 58 per il Taranto. (12-14, 31-30, 57-47, 74-58)

Tiri da due; Taranto 21 su 34, Vasto 16 su 33. Tiri da 3; Taranto 8 su 26, Vasto 7 su 23. Tiri liberi: Taranto 8 su 10, Vasto 5 su 5.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.