Banner Top
Banner Top

Roberto Di Vincenzo è il nuovo presidente della Camera di Commercio di Chieti

Roberto Di Vincenzo è il nuovo presidente della Camera di commercio di Chieti. Succede a Silvio Di Lorenzo che ha guidato l’ente dal 2009. Di Vincenzo è stato eletto alla prima votazione, con 26 voti su 28, dal consiglio camerale convocato dal presidente della Giunta Regionale.

“Quattro sono i temi che caratterizzeranno la mia presidenza – ha spiegato Roberto Di Vincenzo ricordando suo padre, Dino Di Vincenzo, già presidente della Camera di Commercio dal 1999 al 2009: il primo tema che affronteremo sarà la fusione con la Camera di Commercio di Pescara che realizzeremo con metodo, sulla base di progetti fortemente identitari, nell’ottica della razionalizzazione e dell’efficientamento del sistema camerale regionale a vantaggio delle imprese.

Il secondo progetto è relativo alla Via Verde della Costa dei Trabocchi, progetto decisivo per lo sviluppo turistico dell’intera regione.

Terzo tema è il Parco Nazionale della Costa dei Trabocchi a cui lavoreremo affinché la Camera di Commercio possa essere la voce unica delle imprese verso il territorio.

Quarto tema è quello del Campus Automotive, progetto per il quale l’Ente camerale ha avuto un importante ruolo e che ora sta procedendo verso una diversa evoluzione organizzativa e progettuale. I consiglieri camerali, ha concluso Di Vincenzo, saranno coinvolti direttamente nella elaborazioni dei diversi progetti in commissioni ad hoc, come previsto dallo statuto camerale”.

Di Vincenzo, è nato a Pescara il 31 marzo 1954. Laureato in Lettere e Filosofia con indirizzo in Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi di Perugia, fotografo artista, nel 1979 fonda CARSA Comunicazione Integrata società della quale è a Presidente a tutt’oggi. Carsa è impegnata da oltre 35 anni nel campo dell’editoria, con oltre 350 titoli sull’Abruzzo, della comunicazione, organizzazione di eventi, mostre e fiere, allestimenti museali, progetti comunitari. Nel 2005 è tra i promotori della “Fondazione per le qualità italiane Symbola”, nell’ambito della quale ricopre il ruolo di Amministratore. Tra i promotori di questa Fondazione vi sono illustri personalità quali Ermete Realacci, Alessandro Profumo, Domenico De Masi, Fabio Renzi , Diego Della Valle, Walter Veltroni ed altri.

Il presidente, per legge e per Statuto, è chiamato a:
• rappresentare l’Ente nei confronti di ogni altro soggetto pubblico o privato;
• promuovere e tutelare l’immagine e l’attività del sistema delle imprese e dell’economia bolognese;
• convocare e presiedere Consiglio e Giunta;
• indirizzare e promuovere l’attività camerale nell’ambito degli indirizzi deliberati dal Consiglio e dalla Giunta.

Il Consiglio si riunirà nuovamente l’11 maggio per l’elezione della Giunta camerale.

  • Consiglio camerale (1)
  • DiVincenzo
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.