Banner Top
Banner Top

Il Comune assume vigili e amministrativi

Tre agenti di polizia municipale, due addetti alla registrazione dati e due istruttori amministrativi. Sono sette le assunzioni a tempo indeterminato programmate nel 2015 dall’amministrazione comunale che potrebbe ulteriormente allargare la platea degli assunti attingendo al personale in esubero della Provincia. Lo prevede una delibera di giunta dello scorso mese di febbraio, con cui l’esecutivo guidato dal sindaco Luciano Lapenna ha conferito mandato al dirigente dell’ufficio personale, Vincenzo Marcello, di attivare le procedure per la copertura dei posti. Si tratta di vedere ora se le previsioni organiche verranno rispettate visto che di nuove assunzioni si parla dal 2014, cioè da quando il Comune ha definito il programma del fabbisogno di personale per il triennio 2014-2016. In realtà le nuove assunzioni previste per il 2015 sono cinque e non sette, se si tiene conto che per i due addetti alla registrazione dati si procederà alla “stabilizzazione” dei vincitori del concorso indetto a suo tempo e che lavorano già alle dipendenze dell’ente.

L’attenzione è comunque puntata sui vigili urbani. Finora l’amministrazione comunale ha cercato di potenziare l’organico della polizia municipale, notoriamente insufficiente, con le assunzioni a termine di 13 agenti stagionali che, dopo l’ultima proroga, si sono visti prolungare il contratto fino al 30 settembre. Da tempo il Diccap, il sindacato autonomo del personale in divisa, insiste sulle carenze di organico. Attualmente sono 28 i vigili in servizio, di cui uno distaccato in Procura e uno con orario ridotto (part-time). A questi numeri bisogna aggiungere i 13 agenti a tempo determinato che da luglio lavorano al Comando di corso Italia, ma bisogna tener conto anche dei sei pensionamenti che ci sono stati negli ultimi cinque anni e degli altri che ci saranno in futuro. Si tratta, in ogni caso, di un organico insufficiente per una città come Vasto che sfiora i 40mila abitanti e che in estate, con l’arrivo dei turisti, vede raddoppiare la popolazione, con picchi di attività non paragonabili a quelli di altre località vacanziere. Nel 1978, quando Vasto contava 25mila abitanti e i compiti della polizia municipale erano limitati, l’organico era formato da 27 addetti.

Anna Bontempo (il centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.