Banner Top
Banner Top

Regione: il M5S denuncia, dal Consiglio regionale si all’indennità di 1800 euro al mese in piu’ per un consigliere

Movimento 5 Stelle in rivolta al Palazzo dell’Emiciclo a L’Aquila dove questa mattina, “con non poche polemiche, in Consiglio regionale è passata la modifica al Regolamento interno per i lavori dell’assise regionale”, atta a “consentire che il Presidente della Giunta per il Regolamento sia eletto secondo le procedure della Commissione Permanente”.
Una modifica su proposta del presidente del Consiglio, Giuseppe Di Pangrazio, che attualmente riveste anche l’altro ruolo per il quale non percepisce indennità.

“Con questo cambiamento al regolamento – dichiara il capogruppo del M5S Riccardo Mercante – il Presidente della Giunta, non identificandosi più con il Presidente del Consiglio, ma essendo eletto come un Presidente di Commissione Permanente, percepirebbe un’indennità aggiuntiva di circa 1800 euro sul già abbondante stipendio da consigliere regionale che si aggira intorno ai 9700 euro mensili. Una decisione fuori tempo e vergognosa, soprattutto per la mole di lavoro che il neo presidente andrà a ricoprire. In 10 mesi la Giunta si è riunita una volta sola, per 10 minuti e per decidere, appunto, tale modifica”.

Su queste basi la proposta provocatoria dei pentastellati che nel corso di uno scontro duro tra maggioranza e opposizione hanno ribadito che: “E’ vero che controllore e controllato non possono essere la stessa persona. Ma noi non accettiamo l’idea che ci sia un’ulteriore spesa. Se la questione non è economica, come sostiene la maggioranza – dicono ancor ai pentastellati – ma nasce solo per evitare un conflitto di interessi diamo questo ruolo all’opposizione e, se saremo noi del Cinque Stelle, lo faremo a costo zero”.

Proposta che ha messo all’angolo la maggioranza che, però, l’ha respinta.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.