Banner Top
Banner Top

Ombrina ed Elsa, si lavora per la manifestazione No Triv e Pescara si candida ad ospitarla

Se la Commissione VIA nazionale ha dato il via libera alle installazioni di Ombrina Mare 2 ed Elsa 2, dall’altra i movimenti ambientalisti ed anti-petrolizzazione proseguono negli intenti di osteggiarne l’attuazione e per questo stanno lavorando alacremente per giungere a concretizzare una nuova grande manifestazione che faccia eco a quella del 13 aprile 2013 che ha visto la partecipazione di oltre 40 mila manifestanti.

E come allora è ancora una volta la città di Pescara a candidarsi ad ospitare l’evento che i movimenti No Triv/Ombrina hanno calendarizzato per il 24 maggio, evento al quale il Comune di Pescara ha già ufficializzato la propria adesione dopo l’approvazione a larga maggioranza di un Ordine del Giorno illustrato dal consigliere Piero Giampietro (Pd).

“Siamo certi che altri Comuni faranno lo stesso – ha detto Giampietro – perche’ sono in gioco il presente ed il futuro dei nostri territori e delle nostre economie. Dietro questa decisione non c’e’ la paura dei cambiamenti ne’ la volonta’ di dire di ‘no’ a tutto: c’e’ invece un’opposizione ragionata a progetti che non danno garanzie di sicurezza ambientale, di occupazione, di redditivita’, e che mettono a rischio il percorso che porta ai parchi costieri del Cerrano e della Costa Teatina, per i quali Pescara e’ la candidata naturale a fungere da polo economico ed attrattivo in chiave turistica”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.