Banner Top
Banner Top

In Consiglio regionale torna il dibattito su Ombrina Mare e la soppressione dei punti nascita

Consiglio regionale

Si terrà il 9 aprile il prossimo Consiglio regionale con inizio alle ore 11.00, una seduta straordinaria che vedrà in discussione solo punti proposti dall’opposizione. In particolar modo si dibatterà su temi di estrema attualità che Forza Italia definisce “argomenti estremamente importanti per il presente e il futuro della nostra regione sulle quali è nostro dovere di amministratori soffermarsi con la massima attenzione”.

E sono proprio i forzisti a rivendicare molti dei punti in dibattimento. Ma vediamoli nel dettaglio, attraverso una nota diffusa dal Gruppo di FI all’Emiciclo.

“La prima questione sulla quale abbiamo chiesto una discussione franca – è scritto – riguarda il progetto Ombrina che ci vede assolutamente contrari. Per questo chiediamo al Presidente D’Alfonso di impegnarsi seriamente, facendosi rappresentante di tutte le istanze che giungono dal territorio, andando a Roma e in tutte le sedi opportune per impedire che venga realizzato questo scempio sul nostro mare. Una seconda e doverosa riflessione con la quale vogliamo sollecitare la discussione in Aula, riguarda un altro progetto da ostacolare in tutti i modi: l’inceneritore a biomasse Powercrop di Avezzano. Il terzo punto all’ordine del giorno prevede l’analisi della nostra risoluzione, ed eventuali altre, avente ad oggetto la chiusura dei Punti nascite che chiaramente ci vede sempre impegnati in prima linea”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.